* * *
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
Hai perso l'e-mail di attivazione?
29 Novembre 2014, 06:55:31

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Links

ads

Benvenuto su CentOS-Italia.Org

Benvenuto


Benvenuto su la Community CentOS-Italia.Org

La Community Italiana di Linux CentOS e' lieta di averti tra noi , CentOS-Italia.Org e' un risorsa di guide e forum dal principiante al sistemista senior.
Clicca qua per registrati ora

La registrazione e' gratuita e ti consente di avere pieno accesso alle risorse di CentOS-Italia.org , come uso della ricerca avanzata , le funzioni interattive del portale e visualizzare i links nei post.
Gli utenti registrati non visualizzano gli ads, quindi registrati subito se non l'hai gia fatto.

Lo staff di CentOS-Italia.Org cerca di rendere la community un posto piacevole e il piu' produttivo possibile, invitiamo quindi i nuovi utenti a leggere le regole base.
Per info o problemi di registrazione scrivere a centos (at) centos-italia.org .
Pagine: [1] 2 3 ... 8
Se avete gli utenti di sistema in un db LDAP ecco come configurare dovecot per l'autenticazione dei client di posta: Server: CentOS 6.2 Installate dovecot: yum install dovecot

Server: CentOS 6.2
Installate dovecot: yum install dovecot

Ora aprite /etc/dovecot/dovecot.conf e fate le seguentio modifiche:
protocols = imap pop3 lmtp #qua lasciate solo il protocollo che volete utilizzare
disable_plaintext_auth = no #questo serve per permettere l'autenticazione in chiaro, ovviamente non sicuro se il server esposto all'esterno, ma se accettate solo per la lan locale non ci sono problemi
pop3_uidl_format = %08Xu%08Xv #questo utile solo se utilizzate anche il protocollo pop3 per gli utenti che usano outlook express
mail_location = mbox:/var/empty:INBOX=/var/spool/mail/%u:INDEX=MEMORY #queste impostazioni servono se utilizzate fetchmail per recuperare le mail da pop esterni, la locazione/formato di default dove salva le mail recuperate

Salvate e chiudete il file.

Leggi Tutto

Vediamo ora come installare la “Time Machine” del mondo linux: Portiamoci sul sito di Backintime: http://backintime.le-web.org/ andiamo sulla pagina di download e scarichiamo il pacchetto dei sorgenti in formato .tar.gz: backintime-1.0.8_src.tar.gz scompattiamolo da terminale come root nella cartella /usr/src: # tar xvfz backintime-1.0.8_src.tar.gz lanciamo l’installer: # ./install-sh Una volta finito lanciamo: # make e quindi # make install Fatto. Una volta finito il tutto troveremo nel menù “Strumenti di Sistema” il menù “Back in Time”. Eugenio

Leggi Tutto

Per installare ClamAV antivirus su CentOS 6.0 con updates automatici fai così: 1. Cambia la tua SRC install directory: # cd /usr/src 2. Esegui il download del pacchetto di installazione di ClamAV, ClamAV database, ClamAV development libraries e ClamAV daemon per il tuo tipo di sistema operativo (32 bit of 64 bit): Per 32 bit: # wget http://pkgs.repoforge.org/clamav/clamav-0.97.1-1.el6.rf.i686.rpm http://pkgs.repoforge.org/clamav/clamav-db-0.97.1-1.el6.rf.i686.rpm http://pkgs.repoforge.org/clamav/clamav-devel-0.97.1-1.el6.rf.i686.rpm

Leggi Tutto

Ho testato ed aggiornato la guida da me creata in precedenza per centos 5.x modificandola ed adattandola a Centos 6.x

Creare Pdc Samba su Centos 6 con Openldap Smbldap Samba

In questa guida come esempio
 
ServerPdc: srvlinux.domain.local
Domain: domain.local

___________________________________________________________________________________________________________________________________

Configurazione ntp server

#yum install ntp

Leggi Tutto

Guida testata su centos 6 bind9.x Consente di creare 2 dns server caching-nameserver con una zona diretta che effettuano forward su dns esterni per la navigazione. Come sempre selinux attivo

IN QUESTA GUIDA VEDREMO COME CREARE 2 DNS SERVER 1 MASTER ED 1 SLAVE CENTOS 6 BIND9 CON UNA ZONA DIRETTA

-SELINUX OVVIAMENTE IN ENFORCING
-I DNS SERVER FARANNO DA FORWARD SU DNS ESTERNI E GESTIRANO UNA ZONA DIRETTA DOMAIN.LOCAL
-HO UTILIZZATO IL PACCHETTO CHROOT PER MIGLIORARE LA SICUREZZA QUINDI LA DIRECTORY DI LAVORO E' /var/named/chroot
-IL PACCHETTO "caching-nameserver" E' GIA INCLUSO NELLE ULTIME RELEASE DI BIND9
-QUESTI DNS SERVER SONO CACHING-NAMESERVER CON FORWARD SU DNS ESTERNI NEL MIO CASO HO ULTIZZATO I DNS GOOGLE

Leggi Tutto

Online ci sono molte guide su come procedere per questa soluzione, ma io ho sempre trovato qualche intoppo!

Quindi ecco cosa otterrete seguendo questa guida: un server fax con interfaccia web per la visione di tutti i fax ricevuti, livello di sicurezza minima.

Cosa serve:
Centos, il mio server un 5.5
sendmail (gi installato se non l'avete sostituito con postfix)
Apache
php, io ho la 5.3 installata
squirrelmail (ad oggi la 1.4.22 stable)
dovecot
hylafax 6.0.5
sharutils

Leggi Tutto

In questa guida vedremo come poter personalizzare selinux evitando cosi di disabilitarlo rendendo la nostra macchina pi&ugrave; vulnerabile quindi insicura. Potrete modificare il suo stato temporaneamente per test o installazioni per poi riabilitarlo e creare una policies personalizzata<br /> <br /> <p><font face="Arial">GUIDA PER CREARE POLICIES PERSONALIZZATA SELINUX SU CENTOS 5.6 E 6.0<br /> __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________</font></p> <p><font face="Arial">Che cos'&egrave; Selinux</font></p> <p><font face="Arial">http://it.wikipedia.org/wiki/Security-Enhanced_Linux</font></p> <p><font face="Arial">http://wiki.centos.org/HowTos/SELinux<br /> __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________</font></p> <p><font face="Arial">In questa guida vedremo Selinux in particolare come crare policies personalizzate.</font></p> <p><font face="Arial">Spesso viene consigliato di disabilitarlo per non creare problemi, cosa che a mio avviso non trovo corretta.</font></p> <p><font face="Arial">Selinux &egrave; un sistema di sicurezza che protegge la macchina.</font></p>

Leggi Tutto


Spesso vengono inseriti srv o appliance linux all'interno della rete. Risulta utile una minima configurazione di postfix per l'invio dei log via mail.



Minima configurazione postfix Centos 6 per invio log.



In questa guida descrivo questo scenario.



Server linux che chiamremo srvlinux.domain.local



All'interno della rete gia presente un mail server che chiameremo mail.domain.local



Andremo a configurare il server in modo che tramite il server mail invi log ecc..

Leggi Tutto

Questa guida spiega come disinstallare un repository installato per errore. Esempio senza volere ho installato su Centos 6.0 repository rpmforge per Centos 5.x

Leggi Tutto

La guida Funziona ed è stata testata su Centos 5.6 e Centos 6.0 con active directory 2008.

#Guida su come configurare Centos 6.0 tramite kerberos, samba e winbind per autenticarsi ad un dominio Microsoft Windows Active Directory 2008

In questa guida useremo come esempio

Dominio:            domain.local
Server Win2008:        srvwin01
Server CentOS 6:    srvlinux01
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Compilazione file host

127.0.0.1   srvlinux01.domain.local srvlinux01 localhost localhost.localdomain localhost4 localhost4.localdomain4
::1         localhost localhost.localdomain localhost6 localhost6.localdomain6
192.168.X.X srvlinux01.domain.local srvlinux01 localhost localhost.localdomain localhost4 localhost4.localdomain4

Leggi Tutto

Pagine: [1] 2 3 ... 8

Notizie

Per problemi di registrazione scrivere a centos (at) centos-italia (dot) org

Collegamenti

Posts Recenti

Utenti
Statistiche
  • Post in totale: 11656
  • Topic in totale: 2568
  • Online Oggi: 75
  • Massimi online: 536
  • (26 Luglio 2012, 11:06:17)
Utenti Online
Utenti: 0
Visitatori: 42
Totale: 42

Permessi

-no content-

ShoutBox!

Ultimo 5 Shout:

enzo0309

29 Settembre 2014, 10:48:47
sul server mi hanno installato centos 5.6 per non c' installato sendmail.
quale versione di sendmail dovrei installare , per non vere problemi con l versione di centos che ho io ?

impression

22 Agosto 2014, 11:43:55
dai ragazzi datemi una mano ;)

impression

22 Agosto 2014, 11:43:52
dai ragazzi datemi una mano ;)

kernel

14 Aprile 2014, 14:12:03
NON REGISTRATEVI CON EMAIL HOTMAIL/LIVE/OUTLOOK SPESSO NON ARRIVANO LE MAIL

nicky1958

29 Marzo 2014, 12:41:52
dove scaricorico centos?

Mostra ultimi 50