VMware su CentOS 5.1

VMware e' una macchina vrtuale e consente di far girare diversi sistemi operativi sotto CentOS .
Il sistema operativo avra un suo indirizzo ip e sara visibile nella rete come se fosse propio una macchina reale .
Installazione e' abbastanza semplice , per prima cosa installare i seguenti pacchetti :

yum install gcc gcc-c++ kernel-devel xinetd

poi occorre procurarsi il numero di serie per installazione da qua

e infine scaricare rpm da qua

lanciare installazione con:

rpm -ivh VMware-server-1.0.4-56528.i386.rpm

una volta installato rpm da terminale come root lanciate lo script :

vmware-config.pl

vi verrano chieste una serie di domande , nel indecisione lasciate standard e premete Enter.
Se qualcosa non dovesse andare a buon fine , rilanciate pure lo script vmware-config.pl .
N.B. Ogni volta che installate un nuovo kernel dovrete rilanciare lo script vmware-config.pl

Per accedere a VMware troverete icona nel menu Applications--->System tool--->VMware Server console
Scegliete "Localhost" e Vmware e' pronto.

Se invece volete accedere al Server VMware da altre macchine della rete , se sono client XP installate
VMware Server Windows client package sempre scaricabile gratuitamente da qua
Questa volta invece di Localhost mettete IP del Server e i dati di Login del utente.
Se i client invece sono Linux rieseguite la procedura , e al momento della conessione mettete sempre IP del
server e i dati del vostro utente .
Ricordate che in questi casi la porta 904 deve essere aperta nel firewall del Server CentOS VMware
per aprila da terminale : system-config-securitylevel oppure usare le regole di iptables


SMF 2.0.15 | SMF © 2013, Simple Machines
TinyPortal © 2005-2012

Indietro all'articolo