Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - LonelyWolf

Pagine: [1] 2 3 4
1
Server / Problema con systemd [Risolto]
« il: 07 Gennaio 2019, 10:01:48 »
Nelle ultime 2 settimane mi sono capitati starni problemi su un CentOS Linux release 7.5.1804 (Core), come ad esempio il comando df che non si completa e rimane "zombie", i servizi che rilevano spazio insufficiente sul disco (in realtà ci sono oltre 2 tera disponibili!), ecc problemi che con il riavvio di proc-sys-fs-binfmt_misc.mount si risolvono, ma non definitivamente.

Oggi rientrando in ufficio trovo i cronjob di yum "zombie", yum che non funziona, servizi che non si avviano perchè non rilevano spazio, a parte yum con il riavvio del processo come indicato sopra tutto torna normale.

Da una ricerca in rete sembra ci sia un problema con le tabelle di routing, proprio dall 7.5 di centos; controllando la tbella di routing però non vedo nulla di strano:
Codice: [Seleziona]
Kernel IP routing table
Destination     Gateway         Genmask         Flags Metric Ref    Use Iface
default         pfsense         0.0.0.0         UG    100    0        0 eno1
x.x.x.0       0.0.0.0         255.255.255.0   U     100    0        0 eno1

Se provo il ping tutto funziona regolarmente, gli indirizzi vengono risolti e le risposte arrivano.

Questo problema si dovrebbe anche risolvere con un aggiornamento di systemd, che però non riesco ad eseguire in quanto yum rimane bloccato.

Edit:
dopo aver "eliminato" i file /var/lib/rpm/__db.00* yum è tornato a funzionare, ho fatto l'update di systemd, verificherò se è la soluzione definitiva o meno, poi aggiornerò il topic.

Ri-Edit:
Aggiornato systemd il problema non si è ripresentato.

2
Server / problemi con nslcd
« il: 02 Novembre 2017, 17:24:56 »
Sto diventando matto per cercare di risolvere un problema che, all'atto pratico non mi sembra stia creando seri problemi, ma non capendo da dove nasce non lo posso escludere.

Ho un server centos 6.9, con autenticazione utenti linux/samba su server ldap locale (no niente AD/dominio), chiamiamolo server1, funziona benissimo e ogni tanto compare nel log:
nslcd_passwd_byname(//ip_del_server): invalid user name

Avevo una vm con centos 5 che si è "rotta", quindi in emergenza (non chiediamo perchè) ho dovuto crearne un'altra, l'avrei fatta con centos 7 ma kvm dell'host (centos 5) non riusciva a gestirla, quindi sono partito con centos 6.9, chiamiamolo server2.

Dato che gli utenti sono gli stessi di server1 (prima erano utenti locali suquesta macchina) ho deciso di impostare l'autenticazione su ldap da server1;  quindi dopo aver avuto un po' di difficoltà, getent mi restituisce utenti/gruppi, l'autenticazione linux funziona e copio la configurazione di samba4 da server1 a server2 (ovviamente modificando uri del server ldap); tutto sembra funzionare correttamente però l'accesso ai file delle condivisioni è veramente molto lento, samba non indica nulla nei propri log, e noto che uno dei log del server si riempie in modo esagerato di:
nslcd_passwd_byname(//xxxxx): invalid user name
dove xxxxx è indicato come: nome del vecchio server in minuscolo/in maiuscolo/indirizzo ip.

I server dns locali (ovvero server1 master e server2 slave) risolvono correttamente i nomi, (anche se dovrei controllare meglio la configurazione per eventuali modifiche intervenute.)

Cercando con google non ho trovato nulla di risolutivo, tantomeno indizi rilevanti.

Quando resto in attesa con nlscd in debug sulla console, il log registra tutt'altri errori e nella console vengono visualizzate le richieste corrette!

Non so proprio cosa controllare, qualsiasi suggerimento è ben accetto.

3
Mi rendo conto che il titolo non è proprio precisissimo, ma ora spiego meglio, ecco le (importanti) premesse:

Devo migrare l'attuale sistema dove lavoro al momento basato solo su condivisioni samba, in un sistema con autenticazione centralizzata e roaming profiles (con cartelle utenti mappate in rete) come con active directory; niente server windows ma solo tanti client win 10 e 7 (pro/ultimate).

Giovedì 27 (dopodomani) inizio l'installazione e configurazione su di una macchina prova della parte server, poi tenterò di aggiungere qualche client; in modo da poter portare una configurazione funzionante al momento di convertire il sistema in produzione.

Sto scaricando la iso (dvd) di centos 7.

Per quanto relativo a samba stavo cercando in rete ed in tutti gli esempi (che ho visto finora) utilizzano la versione 4.3.x che viene compilata dai sorgenti; in alternativa versioni pacchettizate precedenti alla 4.3 sono gratuite, ma non so se ne vale la pena considerato che la stable adesso  è alla versione 4.5!

Il punto della questione è questo:
vale la pena compilare dai sorgenti (nel qual caso penso di usare l'ultima versione 4.5 se non mi consigliate diversamente) o meglio una "vecchia" 4.2.x già pronta da installare?

Grazie a tutti!

Edit:
Ho trovato una simil-guida che utilizza samba 4.4 e consiglia almeno la 4.4.2 .

Ovunque però disabilitano selinux e non riattivano, cosa che non mi aggrada molto (il firewall consigliano di disattivaro, procedere a tutte le verifiche e poi creare le regole per riattivarlo)

4
Server / Nuovo server
« il: 19 Ottobre 2015, 18:31:27 »
Finalmente oggi ho ordinato la nuova macchina che farà da DB Server, penso che arriverà entro 15gg:
Doppio xeon E5 v3
32GB ram
disco ssd per il sistema /swap
4 x 2 TB Sata da utilizzare per il db in raid 10 (software)

Sistema: ho intenzione di installare CentOS 7.x 64bit

Qualche consiglio preliminare?
Opinioni in merito a LVM (si/no)?





5
Server / Problema con documenti su condivisioni samba
« il: 24 Giugno 2015, 11:38:27 »
E' da un po' che sto cercando una soluzione definitiva al problema ma ancora non l'ho trovata.
Il problema è questo: in ufficio abbiamo office 2007 (word/excel) e tutti i documenti dei vari uffici sono su condivisioni samba divise per settore; ogni pc ha la condivisione corrispondente mappata con una lettera.
Sono anni che tutto funziona regolarmente ma da circa 2 mesi alcuni pc (e ora stanno aumentando) quando aprono un documento e apportano modifiche non possono più salvarlo perchè per word/excel è in uso da un altro utente.
Cambiando nelle opzioni il percorso di default da lettera_mappata: a intero percorso di rete torna a funzionare.

Suppongo sia conseguenza di qualche aggiornamento ma non riesco ancora a risalire a quale, magari su qualche protocollo di autenticazione.

A qualcuno è capitato lo stesso?

edit:
Dimenticavo, il log di una macchina, come esempio:
[2015/06/24 11:24:31.498557,  0] smbd/trans2.c:2946(smbd_do_qfsinfo)
  smbd_do_qfsinfo: not an allowed info level (0x102) on IPC$.

Samba version 3.6.6-0.138.el5_10

6
Una Birra al Pub - Off Topic - / Buon Natale a tutti!
« il: 24 Dicembre 2014, 11:22:30 »

Buone feste ragazzi e confidiamo in un anno migliore, come sempre!

Quest anno per me è stato faticoso!

7
Una Birra al Pub - Off Topic - / Buone vacanze a tutti...
« il: 01 Agosto 2014, 09:16:18 »
...finalmente tocca a me andare in vacanza, speriamo che il tempo sia bello ma l'importante è staccare.

Domani parto e ci riscriviamo dopo la metà di agosto!


8
Server / [RISOLTO] Postfix solo per inoltrare a smtp esterno
« il: 23 Luglio 2014, 11:44:07 »
E' da qualche giorno che ci sto sbattendo la testa e non riesco a venirne a capo, eppure non è così difficile!

Partiamo dall'inizio: per alcuni utenti ho la necessità di controllare l'email fornita dall'isp sia dall'ufficio che da casa, già che ci sono voglio permettere di controllare anche la mail della nostra lan interna (sulla lan ho il mio server per le mail locali).

Quindi sono partito con l'idea di un server di test da mettere in dmz, con getmail recupero le mail dal server dell'isp e dal mio sulla lan in modo da far autenticare via webmail questi utenti un unica volta per entrambi gli account (interno/esterno)

Il server: Centos 6.4 minimal, postfix, dovecot, roundcube.
Ho creato gli utenti locali che riceveranno la posta (per semplificare l'accesso con roundcube), per ogni utente in roundcube ho creato la "doppia identità" (una con indirizzo mail esterno ed una interno).

Il problema è che non riesco a dire a postfix di consegnare l'esterna tramite smtp dell'isp e la interna con il mio smtp.

il file transport:
Codice: [Seleziona]
postalocale.it smtp:10.71.9.102
* smtp:ip_isp_smtp

in main.cf:
Codice: [Seleziona]
myhostname = webmail
mydomain = postalocale.it
myorigin = $myhostname.$mydomain
inet_interfaces = all
mydestination = $myhostname.$mydomain, localhost
relay_domains = $myhostname.$mydomain
mynetworks = 10.71.9.0/24, 127.0.0.0/8
home_mailbox = Maildir/

In questo modo consegna la posta locale correttamente MA consegna "personalmente" agli indirizzi esterni senza passare dall'isp.
Se in main.cf aggiungo:
Codice: [Seleziona]
relayhost = [ip_isp_smtp]
tenta di consegnare qualsiasi mail con il server smtp dell'isp.

Qualche cosa mi sfugge e non riesco a capire dove!

Grazie

9
Server / Impossibile connettersi a condivisione samba da un pc
« il: 22 Gennaio 2014, 13:33:39 »
Buongiorno ragazzi, questo problema è piuttosto assurdo!

Ho sostituito 5/6 pc con windows xp con dei pc nuovi con windows 7, uno di questi ha sempre accesso negato ad una condivisione di samba, la diagnosi di windows riporta che il server non accetta la connessione.

Premetto che:
  • il pc "vecchio" accede regolarmente
  • user/password sono corrette e da qualsiasi altro pc accedo
  • altre user/password con cui si accede alla condivisione da altri pc su questo non permettono l'accesso
  • gli altri pc sostituiti non presentano il problema
  • i file di log indicano solo accesso negato (create_connection_server_info failed: NT_STATUS_ACCESS_DENIED)
  • la configurazione di samba non è cambiata
  • la configurazione del server non è cambiata (firewall, host.deny, ecc)
  • riceve da questo server la configurazione di rete con dhcp
  • risponde al ping
  • accede ai servizi web,dns, ecc presenti su quel server
  • accede in ssh
  • accede ad un altro server samba senza problemi

Qualche suggerimento?
Nel frattempo faccio qualche altro test.

Edit:
Tutti i pc nuovi hanno lo stesso hardware e installo gli stessi software applicativi.
CentOS release 6.3 (Final) 64 bit
Samba v 3.5

10
Una Birra al Pub - Off Topic - / Buon Natale a tutti!
« il: 24 Dicembre 2013, 08:54:43 »
Tanti auguri a tutti!

11
Avrei bisogno che qualche volontario con "cellofono" android (api minima 11, quindi mi sembra android 3) mi faccia qualche prova di funzionamento di una mia app; non ci sono ads e richiede la connessione internet solo se la utilizzate nella funzione di backup ftp o share, tutti i dettagli sono scritti nella pagina ad-hoc.

Sull'emulatore funziona senza problemi, sul mio GS4 idem, su un tablet arnova con android 4 ICS non si avvia e non riesco nemmeno a fare un log per cui non so proprio quale possa essere il motivo.

Se qualche anima pia può fare delle prove e riportarmi eventuali problemi....

Eccovi il link: http://traversate.blogspot.it/p/io-nuoto-app.html

12
Una Birra al Pub - Off Topic - / Quanto costa Centos?
« il: 24 Ottobre 2013, 11:33:02 »
Stavo cercando un nuovo server e mi sono imbattuto in una cosa strana, chiedono un importo opzionale (se vuoi lo acquisti altrimenti no) per la licenza di Centos 5.x.

Non mi risulta che per centos siano necessarie delle licenze, o mi sbaglio?

Questa è parte della scheda degli "articoli accessori" al server:

Fornitore: xxxxxxxxxxxxxxxxx
Marca: CENTOS
Nome Commerciale: Distribuzione del sistema operativo di tipo Open Source CentOS, nella versione 5 per piattaforma x86
Codice Articolo Produttore: CENTOS
Descrizione: Distribuzione del sistema operativo di tipo Open Source CentOS, compatibile con l’apparecchiatura offerta.
Prezzo: 49,50
Unita di Misura: Licenza
Data ultimo aggiornamento: 2013xxxxxxxxxxxxxxxxx

13
Server / SPOSTATO: mysql
« il: 17 Luglio 2012, 08:38:49 »

14
Server / DRBD
« il: 27 Giugno 2012, 10:00:37 »
Buongiorno a tutti, vorrei utilizzare drdb al momento come single-primary (in attesa di "trovare" un secondo server) ma non riesco a capire alcune cose a riguardo.
Il punto è che il server su cui deve essere installato è già in produzione ed il disco non era stato "predisposto" per questo (ovvero non ho altri dischi utilizzabili):
Codice: [Seleziona]
Filesystem                       Dimens. Usati Disp. Uso% Montato su
/dev/mapper/VolGroup00-LogVol00  382G   96G  267G  27% /
/dev/sda1                         99M   19M   75M  21% /boot
tmpfs                            5,9G     0  5,9G   0% /dev/shm
Da quanto ho letto bisogna impostare un device da assegnare come risorsa a drdb ed associarlo al device reale. Dopodiché non viene più montato il reale ma la risorsa di drdb.

A.E.:
resource r0 {
  on nodo-a {
    device /dev/drbd1;
    disk /dev/mapper/VolGroup00-LogVol00;
    address 192.168.0.1:7789;
    flexible-meta-disk internal;
  }
}
E in fstab sostituire:
/dev/VolGroup00/LogVol00 /                       ext3    defaults        1 1

con:
/dev/drbd1 /                       ext3    defaults        1 1

Quindi in realtà /dev/drbd1 si può assimilare ad un link.

E' corretto?
In questo modo, dopo aver eseguito (saltando la creazione del file system altrimenti distruggo i dati esistenti):
drbdadm create-md /dev/drbd1
drbdadm attach all
drbdadm -- --overwrite-data-of-peer primary all

dovrei essere pronto per aggiungere l'eventuale secondo nodo.

Ovviamente non intendo farlo su /, ma come posso procedere per creare un nuovo volume per quello che ora sta in /var/lib/libvirt/ (ovvero le mie vm) ?

La macchina è un centos 5.5, non ho ancora fatto l'update perchè non ho avuto ancora il tempo di verificare cosa cambia, non vorrei trovarmi con le due vm inutilizzabili (e quindi tutto fermo).

15
Una Birra al Pub - Off Topic - / Di nuovo papà!
« il: 18 Maggio 2012, 23:01:40 »
Ciao a tutti, una "capatina" per dirvi che ieri mattina alle 8.36 sono diventato papà per la seconda volta!

Pagine: [1] 2 3 4