Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - pinocchio

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
31
Supporto Generale / Gestione database utenti
« il: 12 Marzo 2009, 13:32:08 »
ciao
volendo condividere tra più macchine linux  un sotto insieme dell'elenco degli utenti ( per farvi login o accedervi mediante FTP... o che ne so io) che tecnologia mi consigliate di usare?
L'intento è quello di avere una macchina interna (in lan) con un elenco di utenti, delle home etc.. e poi avere un'altra macchina in DMZ dove un sotto insieme dei primi possano collegarsi usando sempre le stesse credenziali  per accedere ad un'area completamente separata dal server interno

complichiamo le cose: e se all'interno avessi un sistema windows, magari un domain controller?

grazie mille

32
Supporto Generale / Re: dubbi su LVM
« il: 12 Marzo 2009, 11:55:18 »
In effetti all'avvio il controller riconosce l'array (ne ho 2 di cui uno al momento non utilizzato)
Interrogando il controllore all'avvio con il classico CTRL-A ottengo:

ARR00 147GB Optimal (due dischi da 147GB in raid 1)
ARR01 300GB Optimal (due dischi da 300GB in raid 1 attualmente non usati, devo appunto aggiungere al volumegroup LVM questo array )


L'ARR00 ha al suo interno la partizione di boot e una partizione LVM chiamata VG00 (quella che devo allargare aggiungendovi PV il nuovo array ARR01)
Tuttavia la scoperta che VG00 ha come PV il /dev/sdb2 mi mette in imbarazzo...

e poi che unità dovrei aggiungere al VG00? la /dev/sdc1? la /dev/sdd1? e come le creo?
ha senso creare a questo punto una unità raid software (che se non erro sono le /dev/md) e aggiungere quella?


Confesso che non ricordo come ho fatto l'installazione: credo di non aver installato alcun driver esterno e ho lasciato che fosse il kernel a riconoscere quello che poteva riconoscere per evitare che futuri aggiornamenti del kernel mi potessero creare blocchi del sistema al successivo riavvio (per via dei driver non ricompilati)

ho fatto una cazzata?

33
Supporto Generale / Re: dramma: blocco parziale della rete
« il: 12 Marzo 2009, 11:30:52 »
[root@SRV02 ~]# df -i
Filesystem             Inode   IUsati  ILib. IUso% Montato su
/dev/mapper/VG00-LV00
                     34766848  392134 34374714    2% /
/dev/sdc1              26104      56   26048    1% /boot
tmpfs                 257441       1  257440    1% /dev/shm



direi che non era una questione di inode liberi
tra l'altro ho fatto un po' di conti: ho dati per circa 70GB... non può essere che il resto del FS abbia saturato lo spazio disponibile..

infatti:
9,5G    backups
8,0M    bin
31M     boot
17G     dati
160K    dev
134M    etc
56G     home
301M    lib
22M     lib64
16K     lost+found
8,0K    media
0       misc
24K     mnt
0       net
8,0K    opt
0       proc
27M     root
35M     sbin
0       selinux
8,0K    srv
0       sys
100K    tftpboot
72K     tmp
2,2G    usr
4,0K    uxlog
357M    var



può essere una corruzione del FS?
cosa ne pensi?

34
Supporto Generale / dubbi su LVM
« il: 11 Marzo 2009, 17:57:36 »
ciao
ho dei dubbi sul modo di funzionare di LVM.. e chiedo lumi

Ho due dischi SCSI in raid 1 su un ibm 8841EAY, ho fatto l'installazione standard di Centos 5.2 ed ero convinto di aver creato un raid1..
ora a distanza di mesi mi rendo conto che solo un led di un hard disk si accende spesso mentre l'altro è moooolto sporadico!!

 da PVdisplay ottengo:

  --- Physical volume ---
  PV Name               /dev/sdb2
  VG Name               VG00
  PV Size               136,63 GB / not usable 5,83 MB
  Allocatable           yes (but full)
  PE Size (KByte)       32768
  Total PE              4372
  Free PE               0
  Allocated PE          4372
  PV UUID               cPxJDE-gEfG-YDvh-L8XU-xDYS-TfrE-ZRJEym


è normale?

35
Supporto Generale / Re: dramma: blocco parziale della rete
« il: 11 Marzo 2009, 15:45:19 »
Per ora ho risolto:
ho cancellato degli iso che avevo nella mia home e ho recuperato quel minimo di spazio che mi basta per far funzionare il tutto

infatti ora funziona tutto quello che ho testato

una domanda però resta: perchè df mi riportava disco occupato al 72%?
è un valore solo indicativo? non viene calcolato run time?

grazie a tutti

36
Supporto Generale / dramma: blocco parziale della rete
« il: 11 Marzo 2009, 15:03:09 »
ciao, scrivo per cercare di raccogliere le idee e calmarmi: attualmente sono nel dramma
improvvisamente in tutta la rete dipartimentale si sono presentati dei guasti in cui i pc non si collegano più a nessuna macchina interna ed esterna
ad una prima analisi mi pare di capire che
- le macchine con ip dinamico NON vanno
- le macchine con ip statico funzionano

ho controllato il dhcpd ed è in esecuzione, apro il dhcpd.conf e vim mi dice:
"errore nell'apertura del dhcpd.conf.swp"
e poi si apre..  (controllo e tutto mi pare a posto)

vado in /var/log/messages e scopro che il log si è piantato, bloccato: le ultime righe sono:
[root@SRV02 backups]# tail -f /var/log/messages
Mar 11 12:47:24 SRV02 dhcpd: DHCPREQUEST for 192.168.0.202 (192.168.0.16) from 00:0e:a6:45:79:f6 (pc-gel1) via eth0
Mar 11 12:47:24 SRV02 dhcpd: DHCPACK on 192.168.0.202 to 00:0e:a6:45:79:f6 (pc-gel1) via eth0
Mar 11 12:47:29 SRV02 dhcpd: DHCPDISCOVER from 00:15:f2:66:10:e9 (Notebook) via eth0
Mar 11 12:47:30 SRV02 dhcpd: DHCPOFFER on 192.168.0.149 to 00:15:f2:66:10:e9 (Notebook) via eth0
Mar 11 12:47:30 SRV02 named[2713]: client 192.168.0.16#45227: update 'dstb.local/IN' denied
Mar 11 12:47:30 SRV02 dhcpd: Unable to add forward map from Notebook.dstb.local to 192.168.0.149: timed out
Mar 11 12:47:30 SRV02 dhcpd: DHCPREQUEST for 192.168.0.149 (192.168.0.16) from 00:15:f2:66:10:e9 (Notebook) via eth0
Mar 11 12:47:30 SRV02 dhcpd: DHCPACK on 192.168.0.149 to 00:15:f2:66:10:e9 (Notebook) via eth0
Mar 11 12:47:37 SRV02 dhcpd: DHCPINFORM from 192.168.0.181 via eth0
Mar 11 12:47:37 SRV02 dhcpd: DHCPACK to 192.168.0.181 (00

e non scrive nulla da diverse ore!!

riavvio il dhcpd (operazione conclusa senza errori) ma nel log non compare nulla!!

verifico lo spazio libero:
[root@SRV02 backups]# df -h
Filesystem         Dimens. Usati Disp. Uso% Montato su
/dev/mapper/VG00-LV00
                      129G   87G   36G  72% /
/dev/sdc1              99M   36M   59M  38% /boot
tmpfs                1006M     0 1006M   0% /dev/shm




non è quindi nemmeno un problema di spazio..
cosa mi consigliate???


37
Server / Re: inoltrare la posta con postfix
« il: 07 Marzo 2009, 09:23:11 »
ops.. mi sono dimenticato di dirvi che ho risolto :P

ti ringrazio AleCentos ma non era quello che cercavo..
Il problema era molto più banale: si trattava di fare un relay incondizionato ad un smtp esterno: ho risolto con il parametro ralayhost in main.cf

grazie a tutti ugualmente :)

38
Server / inoltrare la posta con postfix
« il: 19 Febbraio 2009, 10:21:43 »
ciao
Ultimamente molte delle mail inviate ai paesi dell'est dai miei utenti tornano indietro:
This message was created automatically by the SMTP relay on

>
> A message that you sent could not be delivered to all of its recipients.
> The following address(es) failed:
>
>  xxxxxxxxxxxx@yyyyyyyyyyyyyy.hr
>    SMTP error from remote mail server after RCPT
> TO:<xxxxxxxxxxxx@yyyyyyyyyyyyyy.hr>:
>    host mx01.htnet.hr [195.29.150.90]: 554 5.7.1 Message from
> 78.134.xxx.yyy rejected - see
> http://www.mail-abuse.com/cgi-bin/lookup?ip_address=78.134.xxx.yyy for
> removal.


al link trovo scritto:
Detailed End User Information for MAPS DUL Listings

If you are a mail user with a standard mail client (such as Eudora, Pegasus Mail, Netscape Mail, or Outlook Express) and you can't send mail because your IP address appears on the MAPS DUL, it is probably because your mail program is set to use a mail server other than the one your current Internet access provider provides you. Most ISPs usually prevent this type mail relay with their own anti-relay software, but depending on their configuration they may check the MAPS DUL before they check for unauthorized relay.

If you use a mail (SMTP) server on your own computer, or you share your Internet connection with several other people on a local network with a proxy server such as Whistle's InterJet, and you can't send mail because of this list, it is because your recipients cannot tell the difference between your legitimate mail delivery and a spammer's trespassing on their equipment. However, there is a very easy way to work around the MAPS DUL and get your mail through, and it may even speed up your mail in the process.

How to start sending mail again
If you use a standard mail client, ask your ISP (Meaning the ISP you are using at this moment, if you use more than one) what its outbound mail, or SMTP, server name is. Then change the Outbound or SMTP server setting in your mail program to that name. You should be able to send mail after that. If you use more than one ISP, you may need to switch your SMTP server setting back and forth, or one of your providers may allow access through special means, such as checking mail before sending or using some form of authentication (SMTP AUTH).
If you use your own SMTP server or proxy server, check its documentation for an SMTP Gateway setting then set this to match your ISP's outgoing mail server. (You can also see the Application Note: How to route your outgoing mail through your Internet Service Provider's mail servers, for assistance with the settings for some mail servers.) What this does is tell your proxy server to send all outgoing mail to that computer first, and that computer will relay it to its final destination. Because the MAPS DUL will not list your ISP's outgoing mail server, any of your recipients who use the MAPS DUL will not stop your mail if you send it in this manner. In fact, you may find you will be able to send your mail faster because this server will do the "hard" work of directing the mail.




Tutto questo circo è gestito da Trend Micro che non gradisce come ho gestito gli indirizzi IP e nonostante le ripetute richieste di rimozione questi cialtroni continuano a mantenermi nei loro DB (nota che ho fatto mandare anche le dovute comunicazioni da parte del mio provider e che anche la risoluzione inversa del mio ip corrisponde al mio dominio)

Invece di inviare la mail direttamente mediante il mio smtp potrei risolvere inviando all'smtp del mio provider anche se questa soluzione mi piace poco
come posso dire a postfix di inviare tutte le mail in uscita ad un server specifico?

grazie

39
Server / postifix non passsa relay test di abuse
« il: 29 Dicembre 2008, 14:30:05 »
Avevo preparato un server postifx e ne avevo verificato gli open relay con www.abuse.net

per sfizio a distanza di qualche mese ho ripetuto il test e mi trovo:

Relay test 2
>>> RSET
<<<
Relay test result
Could not reset connection, test failed.

eppure io non ho cambiato nulla.. qualcuno può dirmi cosa è successo?

40
ciao
ti ringrazio per il consiglio ma ti muovo un'obiezione al solo fine di capire meglio
rinunciando alla struttura LVM non perdo forse la possibilità di usare gli snapshot dei volumi?
c'è qualche tecnologia analoga per ext3?

in fin dei conti in effetti non mi interessa particolarmente gestire delle partizioni "allargabili" a caldo.. (anche perchè prevedo di avere spazio a iosa per i prossimi 2 anni!) però l'uso degli snapshot è davvero comodo: lo uso molto anche sotto windows!

saluti :)

41
per la cronaca

ho recuperato i dati in questo modo: ho creato un nuovo Volume Group chiamato VG01 con  vgcreate /dev/sdc2

ho applicato il vgcfgbackup di VolGroup00 a VG1 facendo attenzione a sostituire tutti gli UIID

ho attivato il VG01 con
vgchange -ay VG01

ho montato il relativo device /dev/VG01/LV00 e ho proceduto alla copia

saluti a tutti :)


42
ma è quanto ho già fatto!
In fase di installazione ho creato il raid (che supponevo hardware) premendo ctrl-A come in tutti i controlelr adaptec
Detto controller mi vede sia il raid1 nuovo che quello vecchio ed entrambi li segna come "status optimal"

Dopo di che ho installato il sistema da cd vedendo esclusivamente un disco da 146GB! Ho lasciato quindi le impostazione di default della RH...

come può essere che adesso il sistema funzioni con un disco solo? cosa può essere successo?  ???

ad ogni modo per mettere i dati sul disco esterno devo in qualche modo accedervi..
io continuo a montare il volGroup00/LogVol00 sempre con le home "stra-vecchie"..
come posso accedere alla partizione sd[c|d]2 senza usare il corrispattivo sd[d|c]2 ?

non ti nascondo che non ci sto capendo niente.. non riesco a capire cosa sia successo..

43
Non so se può essere di una qualche utilità: a me ha apportato solo più confusione
mi sono appena ricollegato al sistema e adesso vedo che in /dev/mapper/ c'è anche VolGroup00 (il volume logico della precedente installazione) e sono certo che l'altro ieri non c'era!
L'ho montato in /mnt/rhes4 e ho scoperto riesco ad ad accedervi (potrei quindi copiarne i files che mi interessano, pulire tutto e ricreare i volumi logici correttamente) ma con sgomento ho scoperto che il sistema è moooolto vecchio
sembra la prima installazione che sia stata fatta: mancano i dati degli utenti e ci sono delle cartelle che avevo creato io in fase di installazione...

non so davvero cosa sia successo.. immagino che un disco si sia "fermato", le modifiche del sistema negli anni siano state fatte solo su un disco, e ora ho riavviato usando solo il disco che era fermo. o qualcosa del genere.. non riesco a spiegarmi altrimenti quanto successo

Inoltre facendo un pvdisplay ottengo
[root@SRV02 lvm]# pvdisplay
  Found duplicate PV Zl4Yt3P3bQ85h6PmqfhHyYmBgK6dOTX1: using /dev/sdd2 not /dev/sdc2
  --- Physical volume ---
  PV Name               /dev/sdd2
  VG Name               VolGroup00
  PV Size               279,20 GB / not usable 10,95 MB
  Allocatable           yes
  PE Size (KByte)       32768
  Total PE              8934
  Free PE               5
  Allocated PE          8929
  PV UUID               Zl4Yt3-P3bQ-85h6-Pmqf-hHyY-mBgK-6dOTX1

  --- Physical volume ---
  PV Name               /dev/mapper/asr_ARR00_SO_R1p2
  VG Name               VG00
  PV Size               136,63 GB / not usable 5,83 MB
  Allocatable           yes (but full)
  PE Size (KByte)       32768
  Total PE              4372
  Free PE               0
  Allocated PE          4372
  PV UUID               cPxJDE-gEfG-YDvh-L8XU-xDYS-TfrE-ZRJEym

qualcuno può gentilmente illuminarmi la via ?

44
GRazie per la risposta. ecco qui quello che mi hai chiesto

[root@SRV02 ~]# fdisk -l

Disco /dev/sda: 146.8 GB, 146814976000 byte

255 heads, 63 sectors/track, 17849 cylinders
Unità = cilindri di 16065 * 512 = 8225280 byte

Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sda1   *           1          13      104391   83  Linux
/dev/sda2              14       17849   143267670   8e  Linux LVM

Disco /dev/sdb: 146.8 GB, 146814976000 byte

255 heads, 63 sectors/track, 17849 cylinders
Unità = cilindri di 16065 * 512 = 8225280 byte

Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sdb1   *           1          13      104391   83  Linux
/dev/sdb2              14       17849   143267670   8e  Linux LVM

Disco /dev/sdc: 300.0 GB, 300000000000 byte

255 heads, 63 sectors/track, 36472 cylinders
Unità = cilindri di 16065 * 512 = 8225280 byte

Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sdc1   *           1          13      104391   83  Linux
/dev/sdc2              14       36460   292760527+  8e  Linux LVM

Disco /dev/sdd: 300.0 GB, 300000000000 byte

255 heads, 63 sectors/track, 36472 cylinders
Unità = cilindri di 16065 * 512 = 8225280 byte

Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sdd1   *           1          13      104391   83  Linux
/dev/sdd2              14       36460   292760527+  8e  Linux LVM
[root@SRV02 ~]# cat /proc/mdstat
Personalities :
unused devices: <none>
[root@SRV02 ~]# lspci
00:00.0 Host bridge: Intel Corporation E7520 Memory Controller Hub (rev 0c)
00:00.1 Class ff00: Intel Corporation E7525/E7520 Error Reporting Registers (rev 0c)
00:02.0 PCI bridge: Intel Corporation E7525/E7520/E7320 PCI Express Port A (rev 0c)
00:04.0 PCI bridge: Intel Corporation E7525/E7520 PCI Express Port B (rev 0c)
00:05.0 PCI bridge: Intel Corporation E7520 PCI Express Port B1 (rev 0c)
00:06.0 PCI bridge: Intel Corporation E7520 PCI Express Port C (rev 0c)
00:07.0 PCI bridge: Intel Corporation E7520 PCI Express Port C1 (rev 0c)
00:08.0 System peripheral: Intel Corporation E7525/E7520/E7320 Extended Configuration Registers (rev 0c)
00:1d.0 USB Controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) USB UHCI Controller #1 (rev 02)
00:1d.1 USB Controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) USB UHCI Controller #2 (rev 02)
00:1d.7 USB Controller: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) USB2 EHCI Controller (rev 02)
00:1e.0 PCI bridge: Intel Corporation 82801 PCI Bridge (rev c2)
00:1f.0 ISA bridge: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) LPC Interface Bridge (rev 02)
00:1f.1 IDE interface: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) IDE Controller (rev 02)
00:1f.3 SMBus: Intel Corporation 82801EB/ER (ICH5/ICH5R) SMBus Controller (rev 02)
01:06.0 VGA compatible controller: ATI Technologies Inc Radeon RV100 QY [Radeon 7000/VE]
02:00.0 PCI bridge: Intel Corporation 80332 [Dobson] I/O processor (A-Segment Bridge) (rev 07)
02:00.2 PCI bridge: Intel Corporation 80332 [Dobson] I/O processor (B-Segment Bridge) (rev 07)
03:07.0 SCSI storage controller: Adaptec AIC-7902B U320 (rev 10)
03:07.1 RAID bus controller: Adaptec AIC-7902(B) U320 w/HostRAID (rev 10)
06:00.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetXtreme BCM5721 Gigabit Ethernet PCI Express (rev 11)
07:00.0 Ethernet controller: Broadcom Corporation NetXtreme BCM5721 Gigabit Ethernet PCI Express (rev 11)


ne deduco che al momento il sistema sta funzionando con un raid software gestito con un driver incluso direttamente dalla distribuzione o qualcosa del genere visto che io non ho inserito nessun driver specifico
cosa mi suggerisci di fare per recuperare i dati?
tra l'altro la cosa che mi lascia più perplesso è che

[root@SRV02 /]# df -h
Filesystem         Dimens. Usati Disp. Uso% Montato su
/dev/mapper/VG00-LV00
                      129G  2,5G  120G   2% /
/dev/mapper/asr_ARR00_SO_R1p1
                       99M   19M   76M  20% /boot
tmpfs                1006M     0 1006M   0% /dev/shm

mi fa vedere solo il set di dischi "nuovo" (quello su cui ho appena reinstallato il sistema)
è il vecchio ? sdc e sdd? e sopratutto /dev/mapper/VolGroup00/LogVol00 e 01 che mi aspettavo di vedere.. perchè il sistema non li riconosce??

45
sai che non so risponderti?
la teoria che conosco io dice che un controller dedicato indica un raid hardware mentre un array fatto usando due canali/controller gestiti direttamente dal sistema operativo (usando direttamente il processore per il calcolo delle parità) è invece un raid software.
il problema è che sono nati un fottio di controller di varia natura ide/sata/scsi/sas etc.. che però sono poco più di banali controller e la gestione di un eventuale array è demandata al relativo driver (ergo CPU!) e ora sull'argomento sono molto confuso..

credo che si siano affermate sul mercato un sacco di soluzioni analoghe alle stampanti a basso costo  (GDI) che demandano la gestione della stampa direttamente ai driver e quindi i processori della macchina

una volta il prof di sistemi operativi mi ha detto che per riconoscere un controller raid hardware da uno "semi-hardware" (passatemi il termine) basta vedere il prezzo. quelli hardware costano decine di volte più degli altri.. ma questo risale a quasi 10 anni fa.. magari le cose nel fratttempo sono cambiate :)

La macchina in questione è una IBM xSeries 236 con la dotazione di serie.. e sul sito di IBM non c'è alcun riferimento alla Red Hat 5 (o per lo meno io non l'ho trovato.. e visto che trovo davvero scomodo, orribile, penoso il sito di ibm può essere che mi sia sfuggito)

PS: ricordi che divevo di aver sputanato il Raid1? bhe... al riavvio successivo hanno ripreso a funzionare tutti e due i dischi... solo che dei file che avevo salvato non c'è alcuna traccia.. come se in realtà non ci fosse stata alcuna scrittura!! "df -h" mi indica infatti che il disco è ancora praticamente vuoto e i 70GB di dati copiati non compaiono!!


Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10