Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - jerg

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 7
16
Software / Sostituzione variabile in un file con sed e variabile bash
« il: 03 Novembre 2013, 02:04:23 »
Ciao a tutti, scrivo questo appunto dopo essermi impiccato per due ore, 5 caff, 10000 sigarette e 10^6 parolacce  ;D

Dovevo sostituire una stringa ${mycnf} nel file $file con un altra letta da una variabile bash($CNF), tutto tramite sed, in rete ci sono vari post e risposte che parlano solo di quoting in realt l'unico accorgimento che la variabile bash deve essere maiuscola e non compresa nelle virgolette.

prima della sostituzione in $file la stringa cosi
Codice: [Seleziona]
conffile="${mycnf}"
il contenuto della variabile $CNF
Codice: [Seleziona]
/storage1/db/mysql
ho usato
Codice: [Seleziona]
cat $file| sed -e 's/\${mycnf}/'$CNF'/' > $file
ora la stringa in $file cosi
Codice: [Seleziona]
conffile="/storage1/db/mysql"
Ciao ciao a tutti

17
a dandkan77:

di vps, proxmox e openvz ne ho sentito parlare ma non ho mai fatto prove ne altro.

Avevo intenzione di fare uno schema, e approfondire bene la situazione ma come al solito 24h al giorno non bastano(tanto se il giorno fosse di 48h dopo un p non basterebbero nemmeno quelle :-) ). Per la cronaca gi tutto sotto UPS e il fatto di usare lo storage come "scatolone" per i dischi(file) delle vm proprio perch lo storage ha dei 6xSATA RAID1 1tb, invece sulle singole macchine che eseguono le vm ci sono dischi 2xSCSI RAID1 75gb, ho speso molto meno.

Non ho il tempo di fare uno schema di approfondire, ho provato la configurazione di cui vi ho parlato e usando il comando
Codice: [Seleziona]
mysql --socket /mysql1/mysql.sock -u root -pfunziona per tutte le istanze locali, ho provato a creare dei database diversi sulle istanze e a dagli i permessi d'accesso a determinati IP e da remoto la connsessione funziona, tramite porta, del tipo:
Codice: [Seleziona]
mysql -h 192.168.10.13 -P 3309 -u root -p
Codice: [Seleziona]
mysql -h 192.168.10.13 -P 3310 -u root -pper ora mi faccio bastare questo, mi basta per effettuare l'accesso tramite php nelle pagine web.

Visto che comunque il suo lavoro lo f vorrei scrivere una guida con la procedura che ho seguito e tutte le spiegazioni, per chi volesse tentare, se i moderatori sono d'accordo.

sperando di poter rimettere mano alla discussione e scrivere una soluzione saluti e grazie infinite a tutti

18
a LonelyWolf: si ho lette quelle pagine e hanno chiarito molte cose ma non tutte.

Ovviamente queste prove sono fatte su una vm di test in vmware sul mio portatile.
Avete tutti ragione quando parlate della virtualizzazione, vi spiego la situazione semplificando il pi possibile nel senso che l'infrastruttura suddivisa su pi macchine in ridondanza e tolleranza hai guasti tramite un software scritto da me, sto testando questo software in produzione ma non questo il nocciolo, in questo post faccio finta le varie cose girino su macchine singole.

c' un server su cui installata centos 6 x86_64 con xen che virtualizza delle vm(che forniscono vari servizi tipo samba,etc) aventi i dischi su un'altra macchina(sempre centos6 x86_64) che fa da storage e che condivide i dischi delle vm in nfs e che fornisce il servizio mysql. ora lo storage virtualizza una macchina che poi fornisce le condivisioni nfs e mysql. so che un p contorta la cosa ma questa configurazione serve al mio programma per gestire la ridondanza, sostanzialmente sposta, accende e spegne cloni delle vm quando queste non rispondono in tempi prestabiliti o inviano dei segnali, etc, etc.. quindi ho bisogno di avviare pi istanze di mysql perch ognuna deve contenere pi database del tipo:
istanza1 per i database dell'hosting
istanza2 per i database interni(amministrazione, wiki delle procedure aziendali,etc)
istanza3 per i database di sviluppo e di test
il fatto di avere diverse istanza serve per confinare il pi possibile i problemi, nel senso se il wiki sbrocca e mi impappina l'istanza2, l'istanza1 non ne deve risentire assolutamente e cosi via, ma mettermi a fare una vm per ogni istanza mi sembra uno spreco.

che ne pensate? spero di essermi spiegato, ovviamente io in testa ho tutto chiaro ma spegarlo complicato hahaha :-)

grazie grazie a tutti davvero

19
Salve a tutti, tanto che non "passo da queste parti", vedo che il forum cresciuto, quindi i miei complimenti agli amminitratori.

Senza dilungarmi troppo, avevo bisogno di pi itanze di mysql che girassero con gli stessi binari ma datadir(la diectory dei database) diverse e file di configurazione diversi, che si avviassero ognuna con un proprio init script. Dopo vari smanettamenti la cosa funziona e se m concesso ne scriver una guida nel forum :-)

ora la situazione questa:
ho 2 istanze di mysql, mysqld1 e mysqld2. mi connetto ad ognuna con il tool mysql, in questo modo:
Codice: [Seleziona]
mysql --socket=/mysqld1/mysql.sock -u root -poppure per la seconda istanza
Codice: [Seleziona]
mysql --socket=/mysqld2/mysql.sock -u root -p
Ora sto tentando di connettermi a mysql tramite la porta e non il socket, quindi tento:
Codice: [Seleziona]
mysql --port=3306 -u root -poppure per la seconda
Codice: [Seleziona]
mysql --port=3307 -u root -p
ma non v restituendo l'errore:
Codice: [Seleziona]
ERROR 2002 (HY000): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2)
da quanto ho letto nella documentazione ufficiale(a mio avviso disorganizatissima) nel file my.cnf pu essere scritta una sezione con i parametri per i client del tipo:

Codice: [Seleziona]
[client]
port=3306
socket=/mysql1/mysql.sock
log=/mysql1/mysqld-clients.log

con queste due direttive dovrei riuscire a fare in modo che quando un client si connette alla porta 3309 prenda il socket giusto ma continua a non funzionare dicendomi che non trova var/lib/mysql/mysql.sock che ovviamente non c' visto che /mysql1/mysql.sock.

Qualche idea?

Grazie infinite a tutti

20
Server / Re: Conversione domu xen in vm di vmware
« il: 15 Settembre 2012, 11:13:45 »
ma nell'interfaccia di vmware? "me stai a di" che vmware importa le domu di xen nooo non ci credo :-)

21
Server / Conversione domu xen in vm di vmware
« il: 15 Settembre 2012, 02:16:07 »
Ciao a tutti

stavo pensado perch non passare tutto da xen a vmware server??? :-) e la domanda mi venuta spontanea: e come le converto le domu xen in vmware??
Qualuno ne sa qualcosa non ho trovato niente del genere su google

grazie a tutti  come sempre

22
Server / Re: wegui per xen
« il: 04 Agosto 2012, 20:48:36 »
Ciao a tutti riapro questa discussione per segnalare una webgui di cui ha chiesto un utente sul forum.

Redhat sta sviluppando una webgui per xen/KVM chiamata ovirt, che a parermio molto interessante. Il sito ufficiale http://www.ovirt.org/get-ovirt/

ciao a tutti

23
Ciao a tutti, oggi si e' presentato questo errore
Codice: [Seleziona]
kernel:Disabling IRQ #16in uno dei server centos 5.7 2.6.18-238.19.1.el5xen, scavando ho trovato cose'

premetto che il problema e' hardware e nel mio caso riguarda il controller usb NVIDIA della mia scheda madre
Codice: [Seleziona]
USB Controller: nVidia Corporation MCP61 USB Controller (rev a2) (prog-if 20 [EHCI])
nel mio caso fortunatamente non e' una periferica fondamentale e quindi il kernel non e' andato in crash come ho letto in alcuni post

lo stesso errore puo' essere generato da altri hardware sullo stesso canale(IRQ 16)

questo succede se viene riportata un'interruzione e nessuno dei driver registrati dichiara di averla gestita ci troviamo potenzialmente in situazione di errore; se tale evento avviene frequentemente il sistema disabilita l'interruzione impazzita. Il codice deputato a questi controlli in arch/i386/kernel/irq.c, questo vale per tutti gli IRQ, da qui l'errore Disabling IRQ16.

con lspci ho controllato le periferiche
Codice: [Seleziona]
lspci -vv
---------------------------------------------------------------------------------------
00:02.1 USB Controller: nVidia Corporation MCP61 USB Controller (rev a2) (prog-if 20 [EHCI])
---------------------------------------------------------------------------------------
        Subsystem: ASRock Incorporation 939NF6G-VSTA Board
        Control: I/O- Mem+ BusMaster+ SpecCycle- MemWINV- VGASnoop- ParErr- Stepping- SERR- FastB2B- DisINTx-
        Status: Cap+ 66MHz+ UDF- FastB2B+ ParErr- DEVSEL=fast >TAbort- <TAbort- <MAbort- >SERR- <PERR- INTx-
        Latency: 0 (750ns min, 250ns max)
---------------------------------------------------------------------------------------
        Interrupt: pin B routed to IRQ 16
---------------------------------------------------------------------------------------
        Region 0: Memory at dfefec00 (32-bit, non-prefetchable) [size=256]
        Capabilities: [44] Debug port: BAR=1 offset=0098
        Capabilities: [80] Power Management version 2
                Flags: PMEClk- DSI- D1+ D2+ AuxCurrent=0mA PME(D0+,D1+,D2+,D3hot+,D3cold+)
                Status: D0 NoSoftRst- PME-Enable- DSel=0 DScale=0 PME-
        Kernel driver in use: ehci_hcd
        Kernel modules: ehci-hcd

questo e' /var/log/messages
Codice: [Seleziona]
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: irq 16: nobody cared (try booting with the "irqpoll" option)
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel:
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: Call Trace:
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: <IRQ>  [<ffffffff802b5c3c>] __report_bad_irq+0x30/0x7d
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff802b5e73>] note_interrupt+0x1ea/0x22b
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff802b537b>] __do_IRQ+0xbd/0x103
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff80207112>] kmem_cache_free+0x80/0xd3
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff8026e6fa>] do_IRQ+0xc6/0xcf
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff803b7979>] evtchn_do_upcall+0x147/0x201
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff802608d6>] do_hypervisor_callback+0x1e/0x2c
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: <EOI>  [<ffffffff802063aa>] hypercall_page+0x3aa/0x1000
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff802063aa>] hypercall_page+0x3aa/0x1000
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff8029be5a>] rcu_pending+0x45/0x50
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff8026ff2a>] raw_safe_halt+0x84/0xa8
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff8026d4e1>] xen_idle+0x38/0x4a
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff8024b144>] cpu_idle+0x97/0xba
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff806a6b0f>] start_kernel+0x21f/0x224
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff806a61e5>] _sinittext+0x1e5/0x1eb
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel:
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: handlers:
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: [<ffffffff803ebac6>] (usb_hcd_irq+0x0/0x55)
---------------------------------------------------------------------------------------
Jul 24 06:07:24 vnode1 kernel: Disabling IRQ #16
---------------------------------------------------------------------------------------

e un occhiata a /proc/interrupts
Codice: [Seleziona]
cat /proc/interrupts
           CPU0              CPU1
  1:          2          0        Phys-irq  i8042
  7:          0          0        Phys-irq  parport0
  8:          0          0        Phys-irq  rtc
  9:          0          0        Phys-irq  acpi
 12:          4          0        Phys-irq  i8042
---------------------------------------------------------------------------------------
16:       2463          0        Phys-irq  ehci_hcd:usb1
---------------------------------------------------------------------------------------
 17:        173          0        Phys-irq  ohci_hcd:usb2, hda_intel
 18:       3375          0        Phys-irq  sata_nv
 19:      12717          0        Phys-irq  sata_nv
 20:         14          0        Phys-irq  peth1
252:       1237          0        Phys-irq  peth0
256:     197865          0     Dynamic-irq  timer0
257:       4441          0     Dynamic-irq  resched0
258:         56          0     Dynamic-irq  callfunc0
259:          0       3975     Dynamic-irq  resched1
260:          0        114     Dynamic-irq  callfunc1
261:          0      13999     Dynamic-irq  timer1
262:       1828          0     Dynamic-irq  xenbus
263:          0          0     Dynamic-irq  console
264:       1924          0     Dynamic-irq  blkif-backend
265:       1484          0     Dynamic-irq  blkif-backend
266:         15          0     Dynamic-irq  vif1.0
267:         64          0     Dynamic-irq  vif2.0
268:          2          0     Dynamic-irq  vif3.0
NMI:          0          0
LOC:          0          0
ERR:          0
MIS:          0

ho risolto disabilitando quell'IRQ per la porta usb specifica nel bios

oppure inserendo il nome del modulo del kernel associato alla periferica nel file /etc/modprobe.d/blacklist, nel mio caso ehci_hcd
Codice: [Seleziona]
echo "blacklist ehci_hcd" >> /etc/modprobe.d/blacklist
spengo tutte le domU e riavvio il sistema,quando pronto controllare /val/log/messages se ricompare l'errore visualizzato all'inizio

saluti a tutti

24
Software / Re: Configurazione proftpd
« il: 08 Febbraio 2012, 12:20:43 »
hai dato un occhiata a chi si avvia per primo, nel senso, possibile ma non sono sicuro, che proftpd al suo avvio tenti di connettersi al server mysql ma quello non ancora attivo e quindi fallisce rimanendo la imbambolato.

prova a ritardare l'avvio di mysql aggiungendo un comando, tipo sleep 30, nel file del demone di mysql alla voce start(){... per ritardarlo di 30 secondi, ad esempio

un idea, non sono sicuro che sia questo il problema


25
Software / mount quashfs non funziona
« il: 08 Febbraio 2012, 12:09:41 »
Ciao a tutti, ho un problemino voglio montare il filesystem di root della live di ubuntu per prendere alcuni file(non scendo in detagli inutili), il problema che quando do il comando
Codice: [Seleziona]
#mount -o loop -t squashfs filesystem.squashfs /mnt/
questo restiruisce l'errore
Codice: [Seleziona]
mount: tipo fs errato, opzione non valida, superblocco su /dev/loop0 danneggiato,
       codepage mancante o altro errore
       In alcuni casi si possono trovare informazioni utili in syslog. Provare
       ad esempio 'dmesg | tail'

ho dato un occhiata se c' il modulo e se inserito ed tutto ok
Codice: [Seleziona]
#lsmod |grep squashfs
squashfs               73161  0
#modprobe -l|grep squashfs
/lib/modules/2.6.18-274.3.1.el5xen/kernel/fs/squashfs/squashfs.ko

ho provato a vedere cosa si pu installare per squashfs ed uscito solo squshfs-tools che contiene unsquash per l'estrazione e mksquash per creare il filesystem
Codice: [Seleziona]
# yum search squashfs
Loaded plugins: fastestmirror, priorities
Repository livecd is listed more than once in the configuration
Loading mirror speeds from cached hostfile
 * base: mirror.mserverz.de
 * extras: mirror.atrpms.net
 * rpmforge: fr2.rpmfind.net
 * updates: mirror.atrpms.net
107 packages excluded due to repository priority protections
===================================================================== Matched: squashfs =====================================================================
squashfs-tools.x86_64 : squashfs utilities

googleando non trovo gnente per centos

ho l'impressione che manchi qualcosa ma non so cosa ho anche provato a dare un occhiata se c' qualcosa per squashfs installando i pacchetti fuse ma nienete, su ubuntu 11.10 lo stesso comando mount funziona, secondo voi?

graizie a tutti come sempre


26
Server / lista parametri syslinux, pxelinux
« il: 21 Dicembre 2011, 20:49:20 »
Ciao a tutti, stavo cercando la lista dei parametri per syslinux/pxelinux ma il sito un po che non va e ora dice che non funziona pi, ma fortunatamente ne ho trovato una copia in questo altro sito http://www.ulinux.net/Linux.old/study/boot/syslinux/SYSLINUX%20-%20The%20Easy-to-use%20Linux%20Bootloader.htm

27
Networking / Re: Impostazione Firewall per Transmission
« il: 15 Dicembre 2011, 14:46:17 »
da terminale dai questo comando e assicurati che la porta del programma sia aperta e sia quella che impostata nel firewall

Codice: [Seleziona]
netstat -na
dovresti trovare una voce come questa

Codice: [Seleziona]
0.0.0.0:porta del programma
poi da un altra macchina nella stessa rete fai uno scan con nmap del computer con Trasmission e vedi se la porta risulta aperta dall'esterno

prova comunque a disabilitare il firewall per vedere se il problema quello


28
Networking / Re: Configurazione IPV6
« il: 15 Dicembre 2011, 14:38:59 »
prima di pingare devi assicurarti di avere tutti i dati necessari per configurare ipv6 devi, sopratutto, essere sicuro che i router o firewall tramite cui arrivi a internet sappiano gestire e siano configurati per ipv6 altrimenti con quei pacchetti non sanno che farci e li buttano oppure prova con il tunelling ipv6 in ipv4(usi un router prima di uscire su altre reti per impacchettare ipv6 in ipv4). da un occhiata a wikipedia c' la spiegazione di come convertire indirizzi ipv4 in ipv6, e dacci pi info sulla rete(fai un tracerote o altro)

29
Networking / Re: Server con doppio gateway
« il: 15 Dicembre 2011, 14:29:29 »
per gestire la tabella di routing del kernel si usa il comando route e per aggiungere i default gateway si fa cosi


Codice: [Seleziona]
route add default gw 192.168.1.1 eth0
route add default gw 10.1.1.1 eth1


non credo servano spiegazioni del comando

30
Server / Xen network bridge multibridge
« il: 15 Dicembre 2011, 02:19:16 »
Ciao a tutti, in un server con xen vorrei avere pi schede di rete "agganciate" a pi bridge per avere macchine virtuali in diverse reti o suddividere il carico di rete su diverse shede.

xen crea per ogni interfaccia fisica una chiamata peth e per ogni bridge xenbr eccone un esempio
Codice: [Seleziona]
eth0      Link encap:Ethernet  HWaddr 00:19:66:16:A4:CF
          inet addr:192.168.1.100  Bcast:192.168.1.255  Mask:255.255.255.0
          UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:88 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:83 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:10159 (9.9 KiB)  TX bytes:9385 (9.1 KiB)

eth1      Link encap:Ethernet  HWaddr 00:E0:4C:1A:A1:3C
          inet addr:10.10.10.3  Bcast:10.10.10.255  Mask:255.255.255.0
          UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:1 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:1 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:360 (360.0 b)  TX bytes:342 (342.0 b)

lo        Link encap:Local Loopback
          inet addr:127.0.0.1  Mask:255.0.0.0
          UP LOOPBACK RUNNING  MTU:16436  Metric:1
          RX packets:10 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:10 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:1519 (1.4 KiB)  TX bytes:1519 (1.4 KiB)

peth0     Link encap:Ethernet  HWaddr FE:FF:FF:FF:FF:FF
          UP BROADCAST RUNNING NOARP  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:94 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:99 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:1000
          RX bytes:10980 (10.7 KiB)  TX bytes:11915 (11.6 KiB)
          Interrupt:252 Base address:0x8000

peth1     Link encap:Ethernet  HWaddr FE:FF:FF:FF:FF:FF
          UP BROADCAST RUNNING NOARP  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:2 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:2 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:1000
          RX bytes:720 (720.0 b)  TX bytes:684 (684.0 b)
          Interrupt:20 Base address:0xac00

vif0.0    Link encap:Ethernet  HWaddr FE:FF:FF:FF:FF:FF
          UP BROADCAST RUNNING NOARP  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:93 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:93 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:12469 (12.1 KiB)  TX bytes:10459 (10.2 KiB)

vif0.1    Link encap:Ethernet  HWaddr FE:FF:FF:FF:FF:FF
          UP BROADCAST RUNNING NOARP  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:1 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:1 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:342 (342.0 b)  TX bytes:360 (360.0 b)

virbr0    Link encap:Ethernet  HWaddr 00:00:00:00:00:00
          inet addr:192.168.122.1  Bcast:192.168.122.255  Mask:255.255.255.0
          UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:0 (0.0 b)  TX bytes:0 (0.0 b)

xenbr0    Link encap:Ethernet  HWaddr FE:FF:FF:FF:FF:FF
          UP BROADCAST RUNNING NOARP  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:33 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:3074 (3.0 KiB)  TX bytes:0 (0.0 b)

xenbr1    Link encap:Ethernet  HWaddr FE:FF:FF:FF:FF:FF
          UP BROADCAST RUNNING NOARP  MTU:1500  Metric:1
          RX packets:1 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
          TX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
          collisions:0 txqueuelen:0
          RX bytes:328 (328.0 b)  TX bytes:0 (0.0 b)

per fare questo va creato uno script che sfrutta quello gi esistente /etc/xen/script/network-bridge che serve per creare un bridge, avviando pi volte e passandogli i parametri per i vari bridge, questo un esempio dello script da creare(che io ho chiamata network-bridge-multibridge)
Codice: [Seleziona]
cd /etc/xen/scripts/network-bridge-multibridge
Codice: [Seleziona]
#!/bin/bash

# Script per 2 bridge su due eth.
# Questo script avvia varie volte lo script network-bridge di xen passandogli i parametri per i vari bridge.
# questo file va posizionato in /etc/xen/script
# In xend_config.spx modificare in questo modo
#
#       (network-script nome-dello-scipt)
# Es.
#       (network-script network-bridge-multibridge)
#
# Per controlare lo stato dei bridge
# /etc/xen/script/network-bridge status

#directory degli script di xen
dir=$(dirname "$0")

# bridge 1/eth0/vif0.0
sh $dir/network-bridge "$@" netdev=eth0 bridge=xenbr0 vifnum=0 start
# bridge 2/eth1/vif1.0
sh $dir/network-bridge "$@" netdev=eth1 bridge=xenbr1 vifnum=1 start

#...

ora va indicato a xen quale script usare per la rete(che ora network-bridge).
Codice: [Seleziona]
vi /etc/xen/xend-config.sxpsostituire network-bridge con il nome del nuovo script
Codice: [Seleziona]
...
(network-script network-bridge-multibridge)
...
lasciando invariato vif-script
Codice: [Seleziona]
...
(vif-script vif-bridge)
...

riavviare
Codice: [Seleziona]
shutdown -r now
Nelle domu(che prima usavano xenbr0) va specificato a quale bridge devono agganciarsi
Codice: [Seleziona]
vif = [ "mac=00:00:00:00:00:03,bridge=xenbr0,script=vif-bridge" ]oppure
Codice: [Seleziona]
vif = [ "mac=00:00:00:00:00:03,bridge=xenbr1,script=vif-bridge" ]oppure
Codice: [Seleziona]
vif = [ "mac=00:00:00:00:00:03,bridge=xenbr0,script=vif-bridge", "mac=00:00:00:00:00:03,bridge=xenbr1,script=vif-bridge" ]
per controllare lo stato attuale dei bridge eseguire lo script network-bridge passando i parametri start, stop, status
Codice: [Seleziona]
sh /etc/xen/script/network-script status
ciao a todossssss

xen wiki http://wiki.xen.org/xenwiki/XenNetworking

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 7