* * *
Benvenuto! Effettua l'accesso oppure registrati.
15 Aprile 2021, 07:22:43

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

Links

ads

Benvenuto


Benvenuto su la Community CentOS-Italia.Org

La Community Italiana di Linux CentOS e' lieta di averti tra noi , CentOS-Italia.Org e' un risorsa di guide e forum dal principiante al sistemista senior.
Clicca qua per registrati ora

La registrazione e' gratuita e ti consente di avere pieno accesso alle risorse di CentOS-Italia.org , come uso della ricerca avanzata , le funzioni interattive del portale e visualizzare i links nei post.
Gli utenti registrati non visualizzano gli ads, quindi registrati subito se non l'hai gia fatto.

Lo staff di CentOS-Italia.Org cerca di rendere la community un posto piacevole e il piu' produttivo possibile, invitiamo quindi i nuovi utenti a leggere le regole base.
Per info o problemi di registrazione scrivere a centos (at) centos-italia.org .

Autore Topic: ispconfig, postfix, le informazioni base  (Letto 3440 volte)

Offline cybermod

  • Full Member
  • ***
  • Post: 61
    • Mostra profilo
    • E-mail
ispconfig, postfix, le informazioni base
« il: 22 Novembre 2013, 13:03:52 »
ciao ragazzi, vorrei mettere in piedi, anche per studio, un server di posta.
Visto la comodità offerta da ispconfig, non mi dispiacerebbe fruire di questo ambiente.
Ho anche un dominio registrato da usare un pò come mi pare.

Potreste darmi una infarinatura generale? non ho mai messo mano ad un server di posta e non so da dove iniziare.
Parlo di dubbi (o meglio, buio totale) su come esporre il server e fargli gestire la posta del caso.
Chiaramente, parto da una base che l'uso della DMZ è fondamentale

Grazie mille

Offline LonelyWolf

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
    • Traversate dei laghi
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #1 il: 22 Novembre 2013, 14:45:52 »
Premesso che prima devi stabilire come deve agire il server di posta, studia il firewall ed imposta le regole di conseguenza. Poi postfix + dovecot magari con chroot e autenticazione anche x smtp può essere una partenza.

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


Offline cybermod

  • Full Member
  • ***
  • Post: 61
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #2 il: 22 Novembre 2013, 15:04:20 »
mhhh, direi che per il momento, essendo un discorso più prontato a comprendere come funziona e a farlo funzionare bene, direi che mi limiterò a fare invio e ricezione di mail direttamente utilizzando il server (e non appoggiandomi al pop o all'smtp del provider).
Corretto?

postfix per l'invio mentre dovecot per la ricezione?
Chroot abbiamo già affrontato su cosa sia per l'ftp, e presumo che la logica sia ribaltabile anche sulla posta (ma non ne capisco il motivo... ftp fa un pò da file server, ma la posta??).

Smtp autenticato mi sembra un'ottima soluzione che tra l'altro utilizzo già da altri clienti, ma usando il provider esistente. Domanda: autenticarsi prima con le stesse credenziali dell'utente (autenticazione pop prima dell'invio) è meno sicura di un account smtp dedicato per l'invio della posta? a rigor di logica direi di si

Offline LonelyWolf

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
    • Traversate dei laghi
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #3 il: 22 Novembre 2013, 19:37:08 »
Un buco in un demone può sempre lasciar entrare qualcuno   per questo chroot non sarebbe male.

Autenticazione smtp con le stesse credenziali del pop

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


Offline cybermod

  • Full Member
  • ***
  • Post: 61
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #4 il: 25 Novembre 2013, 11:06:07 »
certo, hai ragione, anche se non conosco le dinamiche di un buco in un demone, immagino che la cosa sia molto similare a quella dell'ftp!

adesso vedo di trovare qualche cosa che spieghi come abilitare il chroot per le mail.
Ho dei quesiti da proporre, vorrei un tuo parere al riguardo

- ispconfig è mollto comodo per gestire queste cose, mi chiedevo però se non fosse più adeguato appoggiarsi ad un'installazione di postfix su di un server dedicato, senza utilizzare ipsconfig per il management di tutto quanto. Magari in previsione di implementazioni di tipo LDAP con il dominio, per la creazione delle caselle di posta prelevandole da Active Directory

- postfix (sia da solo che sotto ispconfig) è un buon prodotto per implementazioni di tipo "produzione", cioè posso usarlo per servizi di posta professionali, da rigirare alle aziende?
Il filtro antispam, l'antivirus, sono validi?

- nel caso implementassi in produzione questa soluzione, non sarebbe più corretto dedicare uno spazio storage esterno per le mail, in modo che le stesse non risiedano sullo stesso server mail?

- al momento sono riuscito a pubblicare il server di test, aprendo le porte imap, pop ed SMTP (non ho l'autenticazione al momento, ci devo studiare). Ho visto che ci sono funzioni di tipo Catchall, con questa funzione potrei gestire un altro dominio già esistente (servizio di posta offerto dal provider Register e con account mail creati) in modo che il mio server scarichi tutte le mail del dominio pippo.it e poi le rediriga agli utenti in locale?

Scusa le molte domande, non sono pratico di server mail e vorrei comprendere qualcosa di più da chi ha già esperienza al riguardo

Ti ringrazio

Offline LonelyWolf

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
    • Traversate dei laghi
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #5 il: 25 Novembre 2013, 12:34:19 »
Il principio è lo stesso, dato che non sei pratico e vuoi esporre tutto al pubblico dominio più sicurezza metti meglio è per tutti.

Postfix è un buon prodotto, usalo tranquillamente.

Per quanto riguarda antispam e antivirus sono componenti "opzionali", quindi vedi amavis, spamassassin e clamav.

Strutturalmente, per quale motivo mettere le mail su uno storage esterno/differente?

Offline cybermod

  • Full Member
  • ***
  • Post: 61
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #6 il: 25 Novembre 2013, 13:46:31 »
ciao Lonely, voglio chiarire subito che ho solo l'idea di metterlo in produzione, ma prima vorrei creare un ambiente funzionale, sicuro e capire come amministrarlo in modo decente, perché non vorrei poi trovarmi con problemi e con fermi aziendali.

(infatti, come prima cosa, ho fatto un test con mxtoolbox ma qualcosa non va bene, SMTP Reverse DNS Mismatch   Warning - Reverse DNS does not match SMTP Banner, e credo sia da gestire con il provider).

Parto per gradi, al tuo post:

- più sicurezza metto e meglio è per tutti, credo sia un pensiero da applicare anche se fossi pratico, quindi, andrò prima di tutto in questa direzione

Citazione
Per quanto riguarda antispam e antivirus sono componenti "opzionali", quindi vedi amavis, spamassassin e clamav.
so che ispconfig ha già le componenti antispam spamassassin e antivirus clamav, perché in fase di installazione li ho notati. In oltre, nel pannello di configurazione, è abilitabile il filtro antispam, per tanto direi che sono già ready.

Citazione
Strutturalmente, per quale motivo mettere le mail su uno storage esterno/differente?
parto dall'idea che il server di posta (ma in questo caso, ispconfig) è in DMZ, su macchina virtuale (nel mio caso parlo di un cluster di tre nodi con storage condiviso su centos in ambiente vmware). Siccome ipoteticamente parlo di una 30ina di utenti, che mandano mail come se non vi fosse un domani, il fatto di avere un vdisk dedicato nella stessa macchina, mi fa venire in mente che appesantirei la stessa con svariati giga nel giro di poco.
Se per assurdo creassi una share NFS, magari partendo da uno degli storage che ho a disposizione, potrei pensare di montare questa share in ISPCONFIG, in modo che vi riversi le mail del caso e, in caso di faul della macchina, avrei lo stesso a disposizione le mail da poter poi riagganciare ad un altro server rifatto, o in cluster. Forse è una cosa un po' troppo macchiavellica per le mie nozioni di nemmeno base sui server di posta.

Rimango in ascolto su qualsiasi consiglio

Offline LonelyWolf

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
    • Traversate dei laghi
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #7 il: 25 Novembre 2013, 14:21:03 »
Capisco il punto di vista per lo storage, ma facendo così non appesantisci la macchina in termini di spazio ma fai molto molto più traffico di rete!
Poi se invece di cadere la macchina che fa da server di posta (A) cade quella con lo storage delle mail (B) la cosa si riperquoterebbe comunque su A che non riesce a trovare le mail/allegati.

Personalmente lascerei tutto nello stesso posto  con eventuale backup/mirror del folder contenente le mail.


Offline cybermod

  • Full Member
  • ***
  • Post: 61
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #8 il: 25 Novembre 2013, 14:34:10 »
..... ok mi hai convinto, il tuo discorso non fa una grinza!

per adesso mi concentro (tempo permettendo) sulla sicurezza.
Volevo solo sapere se conosci questo discorso del SMTP reverse DNS e se sai darmi qualche delucidazione al riguardo

grazie


Offline LonelyWolf

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
    • Traversate dei laghi
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #9 il: 25 Novembre 2013, 14:51:29 »
SMTP Reverse DNS Mismatch   Warning - Reverse DNS does not match SMTP Banner

L'ISP deve aver creato il record PTR che punta al tuo mail server e il tuo mail server/firewall a monte non deve bloccare ESMTP.

Offline cybermod

  • Full Member
  • ***
  • Post: 61
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #10 il: 25 Novembre 2013, 23:20:24 »
mhhh..... ci sono concetti che non conosco per niente!

ho letto che forse, questo record lo deve creare direttamente il provider della connettività, e non quello che fornisce il dominio, corretto?


Offline LonelyWolf

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
    • Traversate dei laghi
Re:ispconfig, postfix, le informazioni base
« Risposta #11 il: 26 Novembre 2013, 08:59:55 »
No, lo deve fare chi mantiene il dominio, è lui che gestisce i record dns.

 

Notizie

Tutti posso inserire guide nel portale. Per inserire cliccare in basso a destra su Inserisci nuova Guida/How-To!

Collegamenti

Posts Recenti

Utenti
  • Utenti in totale: 5959
  • Ultimo: Sina
Statistiche
  • Post in totale: 13156
  • Topic in totale: 2961
  • Online Oggi: 156
  • Massimi online: 9639
  • (14 Gennaio 2020, 10:20:21)
Utenti Online
Utenti: 0
Visitatori: 141
Totale: 141

Permessi

-no content-

ShoutBox!

Ultimo 5 Shout:

fzphoto

19 Febbraio 2018, 09:18:24
Ciao a tutti. Ho installato l'ultima versione di centos 7 per poter lavorare comodamente con DaVinci resolve 14. Solo che non riesco, ne a installare il programma Davinci, ne tanto meno, il driver nvidia per la scheda grafica geoforce 1080 ti. Sul web non trovo niente che mi aiuti. Premetto che sono

aner64

07 Febbraio 2018, 11:21:40
Buongiorno. Ho installato l'ultima versione di CENTOS7 aggiornata alla 7.0.4.1708. Ho bisogno di fare un restore di file da un filesystem reiserfs. CENTOS7 non ha reiserfs tra i FS e bisogna installarlo. Quando di cerca di installare kmod-reiserfs-0.0-2.el7.elrepo.x86_64.rpm escono errori per mancan
 

LonelyWolf

28 Dicembre 2017, 08:37:34
da ieri non vedo più il css è solo un problema mio?

trattore

28 Settembre 2015, 03:30:48
ma qui non c'è mai nessuno
 ;)

ivo

26 Agosto 2015, 16:01:14
Ho configurato il DHCP creato il file /etc/dhcpd.conf con il seguente contenuto
-------------------------------------------------------------------------------
ddns-update-style interim;
ignore client-updates;

authoritative;

subnet 172.16.208.96 netmask 255.255.255.240 {
    option routers      

Mostra ultimi 50